Eventi

Questioni importanti sono state aperte per Monza Capitale dei Giovani 2018

Il dibattito dei quattro tavoli di lavoro che si ritroveranno a Liberthub il 23 marzo hanno aperto questioni importanti e riflessioni che porteranno, alla fine del prossimo incontro, all’elaborazione delle proposte per la candidatura di Monza a capitale Italiana dei Giovani 2018.

Sono emersi dei bisogni

Sono emersi anzitutto i bisogni nello scorso incontro: la necessità di forme per “cucire” gli sforzi dell’Amministrazione con le linee di movimento e interesse dei giovani; una comunicazione adeguata per raggiungere la popolazione giovanile con le informazioni di loro interesse legate alle iniziative e alle proposte; il ritrovamento di luoghi “di senso” e fisici che sappiano ospitare idee, capacità, voglia di fare e che siano motori per generare vita a Monza e favoriscano la partecipazione e aiutino a superare un’apatia ‘generazionale’ perché proprio i giovani possano occuparsi della propria città; paure, aspettative, aspirazioni sul tema lavoro.

Ma non e’ ancora finita

Si intravedono già delle prospettive su quali saranno le possibili proposte che potranno emergere. Ma questa partita si giocherà giovedì pomeriggio, quando si andranno a definire con tutti coloro che ci saranno. 

Di seguito una sintesi del materiale prodotto durante lo scorso incontro. 

Disponibili cliccando qui.

Leggerlo costa poco tempo. Partecipare un po’ di più. Ma sarà di certo un tempo ben investito.